Le Lanterne di Halloween di Elena

IMG_2506

 

 

Elena è una graziosa bimba dall’intelligenza vivace. Quando vado a trovare sua mamma, una mia cara amica, mi racconta spesso delle sue scoperte, di cosa fa a scuola e il suo entusiasmo è travolgente. Un sabato che Elena con la sua famiglia erano a pranzo da me, mi ha raccontato che insieme alla sua maestra aveva realizzato delle “bellissime” lanterne per Halloween con del materiale da recupero. Questo progetto mi è piaciuto molto e, con il suo consenso, l’ho voluto pubblicare su bimbidicarta.

Le lanterne sono molto semplici da realizzare, in poco tempo e con pochissima spesa.

Qui di seguito ti darò le istruzioni per realizzare questo lavoretto. Fatti aiutare da mamma e papà , sarà davvero divertente costruire queste originali lanterne.

 

COSA OCCORRE

 

IMG_2499

 

1. Una matita

2. Forbici

3. Colla per carta

4. Carta velina arancio (o di qualsiasi colore tuo preferito)

5. Sacchetti bianchi come quelli usati nei bar per metterci i cornetti

6. candele

 

 

COME SI FA

 

1.    Per prima cosa disegna sul sacchetto con la matita occhi , naso e bocca . Per Halloween le zucche vengono incise con facce spaventose o allegre. Divertiti anche tu a creare la faccia che più ti piace.

IMG_2501

 

 

 

2. Ritaglia le forme degli occhi, del naso e della bocca come ti mostro qui di seguito:

IMG_2504

 

 

 

 

3. Ritaglia un pezzo di carta velina colorata delle dimensioni che coprano la faccia e incollala all’interno del sacchetto. Nel farlo fai molta attenzione, poiché la velina tende a stropicciarsi.

IMG_2505

 

 

Ora che il sacchetto è completato non resta che mettere all’interno una candela facendo molta attenzione a non scottarsi.

Il risultato è molto suggestivo come potrai vedere qui nella foto.

 

 

IMG_2508

BUONA FESTA DI HALLOWEEN !

About Mara

Mi chiamo Mara, classe 1971…appassionata da sempre di disegno, fumetti e tutto ciò che sa di carta. La mia droga? è l’odore delle matite. :-) nella vita di tutti i giorni mi adopero per gli altri vestendo i panni di infermiera. Appena posso però abbandono la mia “identità segreta” per ridiventare quella che sono veramente: un’illustratrice. Mio grande fan e sostenitore mio marito Alessandro. Inoltre ho un cliente molto esigente…: si tratta del mio piccolo Gabriele. Da quando è nato non ho fatto altro che disegnare per lui; prima orsetti, stelline. Adesso Batman, Uomoragno e non so cos’altro! A dire il vero è da una vita che disegno per gli altri e questo mi riempe di grande soddisfazione e gioia. I disegni sono la mia vita. Qui, in questo sito, chi verrà potrà, attraverso i miei disegni, conoscere frammenti di me. Aggiungi Mara alla tua cerchia su Google+!

Lascia qui il tuo commento...